AVVISO PER I CONTRIBUENTI: RAVVEDIMENTO LUNGO DEI TRIBUTI LOCALI

03/06/2021

ravvediemento

MINORI SANZIONI CON LA REGOLARIZZAZIONE SPONTANEA 

Se hai dimenticato di pagare un tributo (ad esempio IMU, TASI, TARI) puoi regolarizzare la tua posizione, prima dell’arrivo dell’avviso di accertamento, avvalendoti del ravvedimento lungo.

Ai sensi della Legge di Bilancio 2020, inserita nei Regolamenti Comunali, puoi sanare la tua situazione debitoria per tutti i tributi comunali, versando oltre all'imposta una sanzione pari all'1% per ogni anno di ritardo.

E' uno strumento di vicinanza al cittadino che permette di ridurre notevolmente le sanzioni per mancato o tardivo pagamento ma solo per i contribuenti che regolarizzano la loro posizione SPONTANEAMENTE, prima di ricevere l'avviso di accertamento.

A tal fine, si informano i cittadini che questo Ente, entro il 31 dicembre c.a., provvederà ad emettere gli accertamenti per l'annualità 2016 per tutti i tributi locali.

L'Ufficio Tributi è a disposizione per informazione e chiarimenti sulle modalità di regolarizzare della propria posizione contributiva.